31/10/14

Una parete a pois e sedie da verniciare: DIY e idee da copiare per la cucina nuova

 
Sigillo uno scatolone con lo scotch da pacchi, ci scrivo sopra in corsivo con il pennarello blu.
Sono elettrizzata.
Stordita. Mangio mentre scrivo, davanti al pc. Si vede che non cucino molto in questo periodo eh? Ho una lista interminabile di ricette da provare...
 
Penso che manca pochissimo.
Un paio di settimane al massimo, poi sarà tutto pronto.
Casa nostra. Mini, amatissima. 
Siamo così privilegiati. Per quello che abbiamo, per questo momento magico, perché riusciamo a viverlo in modo così intenso, ma anche per esserci trovati, qui, adesso. Per essere riusciti a tenerci stretti finora, perché ce lo diciamo e cerchiamo di non dimenticarcelo mai.
Perché abbiamo deciso di camminare in punta di piedi dentro la vita dell'altro, e proteggerci a vicenda, prepararci vodka tonic per smaltire gli smacchi, prenderci cura di ogni momento prezioso.
 
Iniziamo una strada nuova, che inevitabilmente ne esclude altre.
Mentre faccio gli scatoloni scelgo cosa tenere e cosa buttare, e più in generale lo sto facendo anche nella vita di tutti i giorni, da un po'. Con i rapporti, con gli impegni. Seleziono.
Scelgo tempo di qualità, persone e progetti che aggiungono spessore alla mia vita.
Non voglio più avere la sensazione di sprecare momenti. Non troppi almeno.

Partiamo con una parete a pois e sedie da verniciare.
Ho comprato gli stickers (che si sono poi rivelati trasferelli) ma dobbiamo ancora capire dove posizionarli, e siamo in cerca di sedie tutte uguali da verniciare di colori diversi.
O sedie tutte diverse da verniciare dello stesso colore, qui c'è ancora poca chiarezza :-)

Partiamo con lenzuola nuove e morbide, pancakes di pomeriggio, un portafortuna, brindisi fatti e da rifare, da soli e con chiunque, tanti dettagli ancora da scegliere, un cucina piccina da finire di progettare.
Vorrei un ambiente vivo e personalizzato, bianco più azzurro pastello con un tocco di giallo, mensole a vista, idee per sfruttare gli spazi ristretti e i corridoi, un terrazzino mignon, piante e luci sospese.
E quanto è carino il coffee corner? Lo adoro! 
Continuo a cercare ispirazioni e ho pensato di farvi vedere qualcosa di quello che mi piace, anche se ormai il tempo stringe e bisogna scegliere!
 











 
 
 

 


25/10/14

Party girl: Il compleanno di Viera

 
Quando Gloria mi ha chiesto di aiutarla nell'organizzazione del compleanno tutto al femminile della sua piccola Viera, ammetto di avere subito pensato: pigiama party!
Ho una passione per le festicciole intime e curate, e già immaginavo ragazzine (11 anni appena) in pigiami confetto che sbriciolavano tranci di pizza sul divano, si mettevano lo smalto a vicenda davanti a un film e poi crollavano addormentate a notte fonda. Al risveglio ovviamente, pancakes per tutte!
In realtà, visto che le invitate erano un po' troppe per pensare di tenerle tutte a casa, abbiamo optato per una classica festina di pomeriggio, in una sala circondata da un parco.
Le tonalità scelte? Rosa, arancio e glitter: ho acquistato cannucce di carta (su Paccoregalo.it) , tovaglia, tovaglioli, bicchieri e piattini di plastica nelle varie sfumature.
Per le bandierine ho usato cartoncini, colla, stuzzicadenti, forbici e un foglio adesivo fucsia a brillantini che faceva parte d un set di Tiger acquistato mesi fa.
Ho realizzato la coroncina qui sopra per la festeggiata (che l'ha tenuta in testa per circa quindici-sedici secondi) con cartoncino glitterato adesivo e nastrini applicati, e una bella tassel garland di carta velina e spago che ho applicato alla tavola (il web è pieno di tutorial, è stato decisamente più semplice del previsto prepararla).
Per merenda ho cucinato brownies al cioccolato e cupcakes al limone, focaccine morbide con prosciutto e pizzette. Vi lascio tutte le foto qui sotto, purtroppo non sono riuscita a fotografare la torta di compleanno: pan di spagna farcito a strati con crema pasticcera e rivestito di panna rosa, con lamponi al top.
Ultima immancabile cosa: i regalini! Risolti in un attimo con tanti smalti colorati dentro a bustine trasparenti, sigillate con tre stelline adesive, sempre di Tiger!












21/10/14

Colazione al panificio Davide Longoni, Milano

 

Stamattina mi rimetto in pari con qualche post arretrato, che iniziare la giornata scrivendo di colazioni belle mi mette sempre di buonumore.
Sono stata al panificio Davide Longoni qualche settimana fa, in un sabato mattina milanese un po' grigio che aveva bisogno di una partenza golosa.
E meno male avevo fatto scorta di zuccheri, mi sono serviti per sopravvivere alle due ore successive passate in fila per entrare a questa mostra qui e arginare tentativi di sorpasso da parte di ineleganti insospettabili signore (il concetto di aspettare il proprio turno senza sgomitare è troppo difficile da assimilare, vero?).
In ogni caso, ancora ignara di quello che mi avrebbe aspettata dopo, mi sono lasciata inebriare da questo luogo riposante, accogliente e curato.
Innanzitutto: hanno un orto.
Un orto vero, con file di piantine e tutto il resto, e non mi importa se è tutta fuffa perché green è di moda eccetera, siamo in centro a Milano e un giardinetto del genere, del tutto inaspettato, è pace per i sensi. Si può sostare sui tavoli di legno grezzo, tornare dentro per ordinare un secondo trancio di pizza (niente servizio al tavolo) e, cosa più importante, ci si muove lentamente, quindi la fretta la si lasci fuori.
Buono il cappuccino così come i succhi di frutta biologici e le torte (ho assaggiato caprese e crostata all'albicocca): per le brioches dovrò ripassare perché, pur non essendo tardissimo, purtroppo erano terminate.
Il pane e la pizza sono golosi e fragranti, tra i migliori assaggiati in zona, preparati con farine macinate a pietra e lievitati naturalmente.
Da provare anche per un panino farcito in pausa pranzo, tenendo però presente la scarsità dei coperti.

 
Costo: circa 4 euro per un cappuccino e una fetta di torta
 
Via Tiraboschi 19, Milano
 
http://www.panificiodavidelongoni.com/

Aperto tutti i giorni, anche la domenica.
 


 
 
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  
 

15/10/14

Birthday party {girl} : idee per un compleanno

Oggi vi porto in mezzo al turbine di glitter e lustrini che mi ha inghiottita mentre cercavo ispirazioni per un compleanno undicenne. Sto scegliendo tema e colori per la piccola festeggiata {che tanto piccola più non è, quindi non basteranno palloncini e cupcakes per animare la festicciola, mi dovrò armare di inventiva}. Per il momento la situazione è questa: pochissimi giorni a disposizione per organizzare tutto, fare la spesa e sfornare birthday cake e dolcetti, la mia bacheca Pinterest in collasso.
Io ritaglio coroncine e tags e non riesco a ricordare un mondo pre-cannucce a righe!
Ecco alcune delle idee che mi piacciono di più...
 





 



LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...